Ingredienti per la pasta, per 6 persone: farina di grano saraceno 400gr., farina 00 100 gr., acqua 250 gr., sale fino 2 pizzichi

Ingredienti per il condimento: burro 100 gr., 1 spicchio d’aglio, grana padano 150 gr., patate 350 gr., valtellina casera (formaggio tipico) 250 gr., radicchio di treviso e castelfranco 250 gr., pepe nero q.b.

Preparazione: Per prima cosa preparare la pasta per i pizzoccheri: in una ciotola mescolare le due farine, aggiungere l’acqua con il sale e impastare bene fino ad ottenere un panetto compatto. Poi avvolgere l’impasto nella pellicola e lasciare riposare per 30 minuti in luogo fresco. Su una spianatoia stendere la sfoglia con un mattarello fino a spessore di circa 2/3 millimetri, ricavare poi delle fasce di 7/8 cm di lunghezza, sovrapporre le fasce ottenute alternandole con una spolveratina di farina, poi tagliarle nel senso della lunghezza ottenendo delle tagliatelle larghe circa 5 millimetri; lasciare riposare alcuni minuti. Procedere ora con la preparazione del condimento: mondare i due tipi di radicchio e tagliarli a pezzi lunghi circa 4 cm. Lavarlo bene e asciugarlo. Sbucciare le patate e tagliarle a tocchetti, a questo punto lessare le verdure in acqua bollente salata, lasciar cuocere per 5 minuti. Unire poi anche i pizzoccheri. Dopo 10 minuti di cottura, scolare i pizzoccheri con una schiumarola. Procedere alternando in una teglia calda una parte di pizzoccheri con una spolverata di grana grattugiato e Valtellina Casera a scaglie, proseguire alternando gli ingredienti fino a completamento. Far dorare l’aglio a fettine nel burro, poi eliminare l’aglio e colare il burro sui pizzoccheri: servire ben caldo con una spolveratina di pepe macinato fresco.