Giunge alle battute conclusive il Cocofungo 2012 e, come consuetudine, sarà il Ristorante da Gigetto di Miane (Tv) ad ospitare le ultime serate dell’evento.
Il 22, 25 e 26 ottobre sarà la cucina di Josef Steffner, chef del Mesnerhaus (Austria) a rappresentare i JRE, accompagnando personalmente ai fornelli Marco Bortolini durante la cena-evento di lunedì 22 ottobre. Nelle ultime tre date della rassegna, Marco e Josef proporranno agli ospiti del Cocofungo un menu giocato su aromi e profumi del bosco autunnale, in cui non mancheranno idee innovative, grazie alla continua ricerca “sul campo” condotta da entrambi gli chef. Un menu che sarà estremamente interessante, dunque, non solo per il pubblico, che potrà “viaggiare” tra i sapori d’Europa, ma soprattutto per i due giovani chef, coinvolti in un confronto “internazionale” tutto basato sul fungo, materia prima molto amata da entrambi per la sua elevata qualità e per le molteplici possibilità interpretative che offre.

Il Menu

APERITIVO: Tartare di filetto di capriolo, maionese di ginepro e porcini (Josef Steffner, Austria – JRE)
Ristretto di porcini con spuma ai porcini,  raviolo con spinaci e ricotta di capra Perenzin (Josef Steffner, Austria – JRE)
Lasagna in sfera su barboni e sentore di pino mugo
Stinco di maialino da latte alla birra e anice stellato su finferli e mele allo zenzero
Fonduta di Montasio DOP biologico Perenzin alla grappa “Morbida morbida” Castagner con battuta di chiodini,  tuorlo di quaglia e mais in trasparenza
Mini sacher bianca ai lamponi in tre densità
Crema alla violetta con sciroppo alla liquirizia e biscottino croccante

E per quest’ultima cena-evento le sorprese non saranno solo nel piatto: il 22 ottobre sarà infatti presente tra gli ospiti anche Alessandro Breda del Gellius di Oderzo, chef stella Michelin e rappresentante dei Jeunes Restaurateur d’Europe.