Una ricetta sfiziosissima proposta dal Ristorante Barbesin per assaporare i primi porcini della stagione!

Per la pasta:
g 800 di farina 00
g 200 di semola di grano duro
8 uova intere

Confezionare la classica pasta fresca e farla riposare in frigo per un’ora.

Per il ripieno:
g 750 di sedano rapa pulito
g 190 di cipolla bianca
g 50 di olio di oliva
g 100 di pan carrè
g 1000 di latte

Far imbiondire la cipolla con olio d’oliva, mettere il sedano rapa a fettine e cuocere con il latte. Una volta cotto e asciutto aggiungere il pan carrè  e passarlo in un frullatore fino a ottenere un composto cremoso. Agiustare di sale e pepe.

Per la salsa a specchio:
g 300 di porcini freschi
g 1000 di panna fresca
g 2 di aglio
g 20 di olio extra  di oliva

Cuocere i funghi porcini con olio extra vergine di oliva e aglio. Unire la panna fresca e frullare fino ad ottenere una crema liscia. Aggiustare di sale e pepe.

Per la guarnizione:
g 300 di porcini a cubetti
g 4 di aglio
g 20 di olio extra di oliva del garda
q.b. di sale e pepe
q.b. di funghi porcini di guarnizione
q.b. di caffè macinato

Spaddellare i funghi con olio extra vergine di oliva, aglio sale e pepe. Confezionare i classici ravioli. Cuocerli in acqua salata e adagiarli sopra la crema di porcini. Guarnire con i funghi a cubetti due metà. Spolverare di caffè.

Buon appetito!